Viaggi

Greenway del Sile: da Treviso a Jesolo in bicicletta

Treviso Bike

La Greenway del Sile è una meravigliosa pista ciclabile che dalla città di Treviso porta a fino Jesolo. Ho fatto questa bellissima esperienza in bicicletta con la mia famiglia ed ora ve la voglio raccontare, dandovi alcune informazioni e preziosi consigli.

Il percorso attraversa il Parco Naturale Regionale del fiume Sile, costeggiando prima il fiume e poi la Laguna di Venezia, una vera oasi di pace e tranquillità! Una volta arrivati a Jesolo è previsto un pullman per il rientro a Treviso. La lunghezza totale del percorso è di circa 60 km ma non spaventatevi… con le biciclette assistite è tutto più semplice!

La partenza presso Treviso.bike

Per la nostra scampagnata ci siamo rivolti a Treviso.bike. Qui abbiamo noleggiato due biciclette assistite e un carrellino per portare con noi i bambini. Treviso.bike si trova in località Fiera a Treviso, in prossimità del percorso e provvede a fornire tutto ciò che serve per l’escursione. Oltre alle biciclette, ci hanno fatto avere i caschetti, le borse da bici, il porta telefono da attaccare al manubrio e un seggiolino di emergenza, che ho fatto posizionare dietro alla mia bicicletta.

Il noleggio biciclette apre alle 8.30 e vi consiglio di partire presto se volete godervi il tragitto con calma, senza eccessiva fretta di raggiungere la meta.

Greenway del Sile
Percorso in bicicletta con i bambini
Tutto il percorso in un’app

Prima di partire abbiamo installato nel telefono Komoot, un’app grazie alla quale avevamo sotto mano il nostro tragitto e potevamo vedere in tempo reale la nostra posizione lungo la Greenway del Sile, i chilometri percorsi dalla partenza e i chilometri mancanti al traguardo.

Da Treviso alla Laguna di Venezia

Il primo tratto della Greenway del Sile è caratterizzata da una vegetazione molto verde e rigogliosa. Subito dopo aver lasciato alle spalle Treviso, nei pressi di Silea, si attraversano caratteristici ponticelli in legno dai quali si possono scorgere relitti di vecchie imbarcazioni. Se tenete gli occhi ben aperti vedrete anche qualche tartaruga appisolata. Ma non fermatevi qui, il percorso è ancora lungo!

Dopo aver oltrepassato il paese di Casier si iniziano a vedere scorci meravigliosi. La pista ciclabile è totalmente immersa nella natura, non vederete altro che campi e ogni tanto qualche stupenda villa veneta che si affaccia sul fiume.

Dalla laguna al lido di Jesolo

Arrivati a Portegrandi noterete che l’ambiente che vi circonda inizia un po’ a cambiare. La pista ciclabile ora non costeggia più il fiume Sile, ma la laguna di Venezia. Il paesaggio anche qui è spettacolare: vi troverete a pedalare tra la laguna e verdi canneti. Gli unici rumori che si percepiscono sono quello delle onde e quello del vento, un’esperienza davvero suggestiva.

Arrivati a Caposile troverete alcuni chioschi come Camporea o Salsi. Entrambi sono molto carini, servono panini all’aperto ed hanno un bel prato per far giocare i bambini. Fate però attenzione: se c’è tanta gente e ci impiegano molto tempo a servirvi al tavolo, rischiate di non arrivare in tempo al traguardo. Il pullman per il rientro vi attende alle 15.30 in piazza Nember a Jesolo Lido. Per stare più tranquilli, vi consiglio di pranzare quando ormai mancano pochi chilometri alla meta.

Greenway del Sile
Consigli e informazioni utili
  • L’intero percorso è lungo circa 60 km. La partenza è presso il noleggio bici Treviso.bike, che apre alle 8.30 e l’arrivo è presso Piazza Nember, a Jesolo Lido.
  • La partenza del pullman per il rientro è alle 15.30. Nel caso non riusciste a fare tutto il percorso, il pullman ferma anche alle 16.00 a Caposile. In tal caso è meglio che avvisiate prima Treviso.bike.
  • Su richiesta, è possibile prenotare un transfert privato a qualsiasi ora per il rientro da Jesolo a Treviso.
  • Il tempo che ci si impiega a percorrere il tragitto è di circa 4 ore escludendo eventuali tappe.
  • Cercate di pranzare il più possibile vicini a Jesolo, per avere una tratta più breve da fare successivamente a stomaco pieno.
  • Non dimenticate acqua, occhiali da sole e crema solare!

Buon divertimento!

Greenway del Sile
Greenway del Sile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Il contenuto è coperto da Copyright