Design

Cameretta bambino: 5 idee da cui prendere spunto

idee per la cameretta dei bambini

In questi ultimi mesi mi sono impegnata a rendere più accogliente la cameretta del mio bambino. Quando abbiamo arredato casa, io e mio marito abbiamo tenuto in sospeso le camerette dei bambini, con l’idea di arredarle in seguito, nel momento in cui saremmo diventati genitori.

Dopo la nascita di Matteo abbiamo inserito nella sua stanza solamente ciò che era essenziale, come la culla e un armadio, ma l’ambiente appariva molto anonimo.

Ora ho deciso di aggiungere alcuni complementi che dessero un tocco di vivacità e rendessero la stanza più originale. Io sono un’amante delle tinte soft, dei colori pastello e delle cose semplici… ed ecco che con pochi elementi la cameretta ha assunto un nuovo volto! Vi riporto ora alcuni suggerimenti per la vostra cameretta bambino.

cameretta bambino
Il letto contenitore

Il letto che ho scelto per Matteo è stato disegnato da me e realizzato da un tappezziere. Ho optato per una struttura molto semplice, con giroletto e testiera imbottiti e rivestiti in eco pelle bianca. Ho trovato questo materiale molto pratico in quanto facilmente pulibile con un panno umido.

letto bambino in ecopelle

Quando ho disegnato il letto, ho deciso di dotarlo di contenitore per poter riporre il cambio stagione dei miei bambini. Sono stata molto soddisfatta della scelta perchè all’interno del letto c’è parecchio spazio e ci possono stare veramente tante cose.

Sicuramente il contenitore si impolvera facilmente ma tutti gli abiti che vi ripongo sono chiusi all’interno buste di nylon. L’unico aspetto negativo è che l’aspirapolvere non passa sotto al letto. Per risolvere il problema bisogna pulire con uno Swiffer.

Letto contenitore per bambini
Gli adesivi da parete

Gli adesivi con cui ho decorato la parete sono ciò che più caratterizza la cameretta. Li ho trovati da Pop by Gaea, un brand specializzato in decorazioni murali per bambini. Tra i tanti soggetti disponibili abbiamo scelto un cielo stellato attraversato da mongolfiere. I colori sono tenui, sulle tonalità dell’azzurro e del beige, per creare un ambiente rilassante.

Cameretta bambino
Le casette e l’arcobaleno

Quando ho deciso di aggiungere delle mensole alla parete ho deciso di cercare qualcosa di originale. Appena ho visto queste casette in legno di Maison du Monde me ne sono innamorata e non ci ho pensato due volte… sembravano fatte su misura per la cameretta di Matteo.

L’anno scorso ho ricevuto in regalo un piccolo arcobaleno in filo colorato realizzato a mano dalla mia amica @chiarin__ e anche lui sembra disegnato apposta per la cameretta di Matteo.

I cuscinoni quadrati

Questi cuscini quadrati e trapuntati, in colore celeste, mi erano stati regalati alla nascita di Matteo. Durante i primi mesi li tenevo sul pavimento, sopra al tappettone giochi del mio bambino. Ora che Matteo è cresciuto li ho posizionati sopra al pouf, ai piedi del letto. Li potete trovare, in vari colori, da Sklum o da La Redoute.

Il pouf ottomano

Ai piedi del letto ho posizionato un pouf ottomano in lino spalmato bianco. Anche il pouf è un ottimo contenitore nel quale riporre biancheria o cambio di stagione. Se ne cercate uno di simile, non dovete fare altro che digitare su Google “pouf ottomano” e ne troverete parecchi, come ad esempio quelli di Beliani.

Arredare la cameretta dei bambini

Ecco alcuni spunti per rendere la cameretta bambino più accogliente ma allo stesso tempo funzionale. Se la vostra casa è ancora in fase di progetto, vi consiglio di leggervi il mio articolo sulle armadiature a scomparsa per ottimizzare al meglio tutti gli spazi della stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto è coperto da Copyright