Lifestyle

Uova colorate: come dipingerle con coloranti naturali

Come colorare le uova con colori naturali

Le uova colorate possono essere una bellissima decorazione Pasquale. Prepararle in casa utilizzando colori naturali è molto semplice e può diventare un simpatico passatempo da fare con i bambini.

Non aspettatevi che le uova colorate naturalmente abbiano colori brillanti e intensi. Le tinte che le uova assumeranno saranno tenui e con un effetto di colore pastello.

Uova sode o svuotate?

Le uova da colorare possono essere sia sode che svuotate, con la differenza che le prime sono più resistenti. Se volete svuotare le uova dovete aspirare il contenuto tramite una siringa o, in alternativa, praticare un foro in alto e uno in basso e soffiare energicamente per far fuoriuscire il contenuto.

Cosa occorre per colorare le uova

Per quanto riguarda le uova sode, la cottura e la colorazione avvengono nello stesso momento. Ecco cosa vi dovete procurare per decorare le vostre uova con colori naturali:

  • Uova (preferibilmente chiare);
  • Pentolini per bollire l’acqua (che possano contenere almeno 2 uova caduno);
  • Aceto;
  • Coloranti naturali (che vi elencherò in seguito).
Quali ingredienti naturali scegliere?

Le uova assumeranno colorazioni diverse in base agli ingredienti che si andranno a scegliere. Ecco alcuni ingredienti suggeriti per ottenere le colorazioni:

  • Zafferano: giallo
  • Spinaci: verde
  • Barbabietole rosse: rosso
  • Paprika: arancione
  • Caffè: marrone
  • Vino rosso: viola
  • Mirtilli: blu
Uova colorate
Come colorare le uova

Riempite ogni pentolino con acqua e una manciata di ingrediente per la colorazione. All’acqua ricordate sempre di aggiungere due cucchiai di aceto. Immergete le uova e lasciate bollire per circa 10 minuti, finchè non saranno sode.

A cottura terminata, tirate fuori le uova e lasciatele raffreddare.

Se la colorazione non vi soddisfa perchè troppo tenue, tenete le uova nell’acqua colorata per qualche ora. Io le ho lasciate in bicchieri con l’acqua colorata per tutta la notte e il risultato è stato migliore. In tal caso però le uova non saranno più commestibili.

Uova colorate
Colorare le uova pasquali
Non buttate l’acqua colorata!

A lavoro terminato, se avete bambini, non buttate l’acqua colorata! La potrete utilizzare come colorante naturale per divertirsi a dipingere su fogli di carta. Se i colori sono troppo liquidi, aggiungete un po’ di amido di mais che farà da addensante.

Colori naturali
Dipingere con colori naturali

Buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Il contenuto è coperto da Copyright